Rimedi naturali contro le ragadi al seno

29/02/2016  |  Consigli utili postparto

Le ragadi al seno sono uno dei più frequenti disturbi durante l'allattamento.

Ci sono diversi rimedi naturali per prevenirle e per curale.

 

Curare l'igene del seno

E' importante curare l'igene del capezzolo,lavando entrambi i seni almeno una volta al giorno con acqua tiepida,tralasciando saponi e detergenti,potenzialmente irritanti e fastidiosi per l'olfatto del bimbo (asciugare sempre bene i capezzoli per evitare che restino umidi)

 

Tenere il seno scoperto e asciutto

Per la prevenzione contro le ragadi al seno è buona norma lasciar respirare il seno all'aria il più possibile,magari dopo la poppata prima di rivestirvi.

 

Usare una goccia del proprio latte

Il latte materno è un vero toccasana per la disinfezione del capezzolo e aiuta la guarigione contro le ragadi.Basta una goccia  da massaggiare delicatamente sulla zona interessata.

 

Indossare i paracapezzoli argento 

Tra una poppata e l'altra proteggete il vostro seno indossando le coppette d'argento che hanno lo scopo di prevenire le ragadi al seno,sfruttando le proprietà antibatteriche e cicatrizzanti dell'argento.E' consigliabile cominciare ad utilizzarle addirittura poco prima del parto,in modo da prepare un ambiente disinfettato e protetto nella zona del capezzolo

 

Scopri il nostro rimedio naturale con l'uso delle coppette paracapezzoli argento

 

 

 

 

© Developed by CommerceLab