Quali sono i problemi al seno durante l’allattamento

19/10/2015  |  Problemi comuni nel dopoparto

I problemi durante l’allattamento possono essere diversi, specialmente per chi si trova ad allattare per la prima volta.

  • Dolore provocato dall’attaccamento che dura più di un minuto

Fai sì che la bocca del bimbo ricopra in gran parte la parte di areola che si trova al di sotto del capezzolo.

Se il mento e il naso toccano il seno, le labbra sono in fuori e non vedi il capezzolo allora è attaccato correttamente

  • Capezzoli screpolati e con ragadi

Impara ad attaccare nel modo giusto il piccolo e tra una poppata e l’altra usa le coppette in argento

  • Dotti galattofori intasati

Se il latte non fuoriesce completamente, i dotti mammari si ostruiscono provocando dei noduli e rossore del seno.

In questo caso cerca di riposare (quando puoi) e di massaggiare il seno per stimolare il flusso di latte

  • Sovrabbondanza di latte

Se i seni sono ingorgati,il bimbo farà fatica ad attaccarsi al seno.

Prova a spremere il seno prima della poppata in modo che l’ingorgo si liberi.

  • Mastite

La mastite è un’infezione batterica che interessa i tuoi seni e provoca febbre e dolori.

Naturalmente usa gli antibiotici prescritti e svuota frequentemente il seno.

E’ raccomandato continuare l’allattamento.

  • Poco latte

Se hai poco latte aumenta il numero di poppate e pompaggi manuali del seno, in quanto la stimolazione aumenta la produzione.

  • Rilascio veloce del latte

Quando il seno viene schiacciato si innesca una reazione meccanica vera e propria.

Se il passaggio del latte risulta doloroso accertati prima di non avere qualche infezione, comunque prova a nutrire tuo figlio più a lungo da un solo seno e passa all’altro solo se necessita.

Qualunque sia il problema durante l’allattamento il consiglio principale è di non smettere di allattare e nutrire il vostro bebe’.

Scopri un prezioso suggerimento per proteggere il seno con le coppette paracapezzoli durante l’allattamento

 

© Developed by CommerceLab